domenica 1 aprile 2018

Mangiare a Marrakech, alcuni indirizzi imperdibili


In Marocco, come anche in Italia, il cibo è sacro e rappresenta un momento importante di unione e condivisione. Un momento che noi conosciamo bene, impossibile dunque, non parlarvene ad ogni meta che visito. 

Non sono una food blogger per professione, preferisco fotografare lande solitarie, ma se posso darvi dei consigli rispetto ai migliori locali che visito durante i miei percorsi lo faccio più che volentieri. 

In questo post vi parlerò della cucina marocchina, una tradizione antica non molto varia ma che fa uso di prodotti genuini, non contaminati e appena raccolti. Qualità decisamente rare oggigiorno; Parlo a voi amici italiani  disperati per qualsiasi intolleranza alimentare, fate una pausa in Marocco e noterete la differenza!

Partendo dal mattino, il risveglio è addolcito dalla tipica colazione marocchina composta da:

I posti che troverete nell'elenco sono super gettonati ma meritano di essere visitati.

La Famille ⇴ 42 Riad Zitoun Jdid
Difficile da trovare e con pochi posti a sedere, questa oasi fiorita in stile ibizenco vi farà respirare un'aria diversa rispetto alla Medina a soli pochi passi dal vostro tavolo.  Il menù ha pochi piatti, troverete le proposte del giorno e dei dolci esposti sul bancone. Io ho optato per un cous cous con frutta secca, semi e fragole. 

Consiglio importantissimo: Il cous cous in Marocco si mangia solo il venerdì a pranzo per tradizione. Se lo trovate in altri giorni vuol dire che non è fresco. 



Café des Epices ⇴ Place des epices
Un posticino ideale per una merenda o una sosta. Una buona crepe con vista e un tè caldo alla menta per combattere il caldo afoso esterno vi aiuteranno ad affrontare meglio la giornata. Se volete fermarvi anche per pranzo troverete posto anche senza prenotazione, la cucina offre piatti tipici locali e qualche piatto internazionale.


Le Nomad ⇴ 1 Derb Aarjan 
L'accesso al ristorante è vicino a Place des Epices, un luogo magico e molto colorato da poter ammirare dall'alto. Le Nomad è uno dei miei locali preferiti, il bianco e il nero delle sue piastrelle mi ricordano un design moderno, le lanterne viste di notte creano un'atmosfera unica e la sua cucina marocchina ma contemporanea incarna perfettamente le mie aspettative. 

Uno specchietto indie alla moda in cui per poter mangiare. Siete indecisi tra la cena e il pranzo? Optate per le ore serali e per un tavolo nella terrazza più alta, il locale sprigionerà puro fascino. I piatti che vi consiglio di provare sono l'hamburger di agnello con spezie, il gelato all'amlou e il frullato di avocado e dattero

Consigliata assolutamente la prenotazione. Sotto il ristorante troverete anche un bel negozio di souvenir firmato Le Nomad, una collezione di ceramiche, bicchieri, sacche e spezie molto belli dal gusto molto simile al folk scanvinavo. 




Le Jardin ⇴ 32 Souk Jeld Sidi Abdelaziz
Un oasi verde che più verde non si può. Un locale piastrellato interamente di verde con piante imponenti, uccellini e tartarughe. Mi sono seduta vicino alla gabbia di due pappagallini che hanno cantano e parlato per l'intero pasto e solo dopo pochi minuti ho sentito muoversi qualcosa vicino al piede: due splendide tartarughe a caccia di insalata e petali di fiore da mangiare.

Il cibo che troverete è quello tipico marocchino, nulla di veramente speciale. Il locale potete visitarlo anche solo per un buon frullato di avocado o semplicemente una pausa caffè

Consigliata la prenotazione. All'interno troverete due negozi di abbigliamento di artisti marocchini e francesi. 


La Paillote ⇴ 4 Route d'Amizmiz
Una cucina francese raffinata e dal cuore africano. Un lodge di design fuori dal chaos della città che vi darà l'opportunità di mangiare sia all'interno della tenda principale che fuori in mezzo alle piante e i fiori. 

Vi sentirete per una sera dentro un safari africano in cui potervi isolare dalla cucina speziata marocchina e testare una tranquillità plurisensoriale rara in città. Purtroppo il locale l'ho visitato d'inverno e di sera, le foto che ho scattato non rendono giustizia a questo posto meraviglioso ed è per questo che vi lascio il link della struttura http://www.lapaillote.ma/.

Consigliata assolutamente la prenotazione. 


La mia selezione unisce prodotti buoni a location marocchine suggestive e belle. Esistono tanti altri buoni ristoranti che ho testato, dal libanese, in cui poter vedere la danza del ventre, al giapponese fusion ma che escono un pò dal contesto locale. 

Se avete ulteriori consigli scrivetemi, sono curiosa di conoscere locali nuovi da poter inserire nel mio prossimo viaggio. 

↟ THE END ↟


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. PRIMA DI COMMENTARE consulta la privacy policy per ulteriori informazioni.

pipdig