domenica 29 aprile 2018

Come organizzare la festa di compleanno del proprio cane


Un articolo che non parla di viaggi ed esce completamente dalle avventure in giro per il mondo di cui solitamente mi piace scrivere. Una piccola pausa per un evento importante: il compleanno del cane che ha rapito il mio cuore

Mi penserete una pazza, lo so... Ma mi domando, perché non festeggiare la nascita di un essere vivente? Che abbia quattro zampe invece che due, che abbia un nasone a tartufo invece che uno a patata, che abbia un sottopelo invece che la pelle rosata bè, poco cambia... il cuore che pulsa è sempre lo stesso e per quanto le loro attenzioni siano chiaramente diverse dalle nostre umane se ascoltati riescono ad amarvi in egual misura.

Probabilmente solo i padroni dei cani mi capiranno, non ne avete uno? Allora vi consiglio di leggere ugualmente il post, vi strapperò sicuramente un sorriso ugualmente. 


Volete organizzare una piccola festa di compleanno a casa? Ecco le cose da fare:

Ordinare una torta per cani
Se abitate nei pressi di Rovigo vi consiglio Bau Chef, una gastronomia naturale per animali. Il cibo che propongono è frutto di un grosso lavoro di collaborazione tra nutrizionisti veterinari e cuochi, lavorano per proporre nutrimenti sani, di qualità e bilanciati. 

Da Bau Chef potrete ordinare snack, cibo per cani con patologie, cibo dosato per partire per le ferie in tutta tranquillità e dolci su misura

Di che cos'è fatta la torta?  Principalmente di carne, ricotta e philadelphia senza lattosio. Se vi ho incuriosito raggiungete Serena nel suo negozio, vi ascolterà e vi accoglierà con amore.

Comprare palloncini ad elio

Invitare gli amici canini più intimi seguendo questo detto alla lettera: "pochi ma buoni"
Chiamate pochi amici animali e solo quelli che in presenza di cibo non alterino il comportamento e disturbino la gerarchia. Può capitare che i cani litighino ma sta anche a noi padroni calcolarne i rischi. 

Annica, la mia capobranco, voleva la torta solo per sè ma una volta tagliata e messa nelle varie ciotole si è calmata. Il gioco sta nel non scombussolare i loro ruoli dando il cibo al miglior offerente ma distribuendo le ciotole con ordine gerarchico.

E' chiaro che questa tipologia di festa è un modo per festeggiare in modo goloso facendo divertire anche i padroni che, probabilmente come me, andranno matti per le classiche foto ricordo. Se volete festeggiare a pieno il vostro cane concedetegli, oltre la torta, una bella corsa, una nuotata rinfrescante o qualsiasi attività che gli piaccia particolarmente. A fine giornata sarà stanco e felice!


Questo post lo dedico ad Annica, Iole, alla mia famiglia, a tutti quelli che amano i miei cani e a tutti i cuccioli di Annica che fortunatamente hanno trovato case e padroni amorevoli e responsabili. 

Grazie ad tutti voi, pelosi o meno, per l'aiuto e per l'amore che dedicate costantemente. 

↟ THE END ↟


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. PRIMA DI COMMENTARE consulta la privacy policy per ulteriori informazioni.

pipdig