domenica 15 ottobre 2017

La libertà del campeggio con la propria tenda

Dormire in tenda è sicuramente una delle attività che preferisco fare quando viaggio. Quando dormo all'aperto mi sembra di poter comprendere nel modo più esaustivo l'atmosfera e la filosofia del paese in cui mi trovo. Mi piace la sensazione che regala il terreno ma, soprattutto, adoro sentirmi libera! L'indipendenza che ti regala una notte in tenda è collegata ad una voglia nomade e selvaggia che mi accompagna in ogni avventura. Ci sono diversi modi di dormire all'aperto: camper, amaca, igloo, sopraelevata, casa sull'albero ma soprattutto tante tipologie di tenda. 


Mi sono avvicinata al mondo del campeggio grazie a diversi anni spesi negli Scout, custodisco ricordi bellissimi; la costruzione di una sopraelevata di legno è un'esperienza unica che penso si possa avere il piacere di provare solamente grazie ad organizzazioni di questo tipo. La filosofia Scout la consiglio perché mi ha cambiata, mi ha fatto capire cosa vuol dire adattarsi e sopratutto cosa vuol dire razionarsi il cibo. Le tende scout sono davvero molto solide e pesanti, sono adatte per un campeggio stabile per giorni e giorni. Il segreto però di una buona tenda da Outdoor da viaggio è proprio il peso! Potete immaginare quanto vi possa cambiare nel vostro zaino avere una tenda da 10kg e una da 0,5kg? Uuuuhhh cambia la vita!! Le tende più leggere in assoluto sono le tende sportive, pesano pochissimo e occupano una virgola all'interno di quello che sarà il vostro equipaggiamento dentro lo zaino. Dopo aver sperimentato entrambe queste tipologie ho optato per un compromesso: una ferrino igloo da 3 persone. Questa tenda pesa 1,8kg ma mi permette di poter viaggiare e vivere le mie avventure con un compagno e soprattutto con i miei adorati lupi. 


In Italia, rispetto ad altri paesi, siamo molto limitati nelle vacanze Outdoor! Quasi tutte le regioni italiane purtroppo, per brutte vicende successe in passato, vietano il campeggio libero. Fortunatamente alcune accettano il bivacco, ovvero accamparsi in libertà con la propria attrezzatura al calar del sole per poi all'alba essere già in cammino.


Uno dei posti più flessibili per questo tipo di attività sono gli USA: gli stati ti permettono totale libertà per quanto riguarda il campeggio. 
La cosa più bella è guidare ore e ore e potersi fermare nel posto che più si preferisce! 


Volete dormire vicino al ciglio di una strada? potete farlo. Volete dormire sul bordo di un fiordo? potete farlo! Volete dormire dentro un parco pieno di orsi e lupi selvaggi? potete farlo! (ovviamente a vostro rischio e pericolo!). 
Quindi perché non partire in tenda? Io non vedo l'ora di pianificare il prossimo viaggio all'aperto per poter aprire la mia tenda e ascoltare i suoni della natura. Let's camp! 

↟ THE END ↟


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. PRIMA DI COMMENTARE consulta la privacy policy per ulteriori informazioni.

pipdig