giovedì 26 ottobre 2017

10 cose necessarie da portare in campeggio


Viaggiare in tenda che scomodità? Ho la soluzione ai vostri problemi. Come ho scritto nel precedente post esistono tantissime tipologie di tenda, addirittura quelle per le persone che adorano le comodità.


Dopo diverse esperienze Outdoor mi sento di potervi consigliare 10 cose assolutamente necessarie per viaggiare come spiriti liberi accampandosi in tenda senza problemi:

Telo occhiellato cerato
Il telo cerato è un elemento di notevole importanza perché protegge il fondo della tenda da eventuali sassi o rami ma soprattutto protegge la tenda in caso di pioggia. In caso contrario potreste dormire con la probabilità di bagnarvi oppure di bagnare tutta l'attrezzatura. Dopo un viaggio in Alaska posso assicurarvi che il telo sotto la tenda sarà il mio fedele compagno nei viaggi Outdoor!

Materassino auto-gonfiante
Il materassino auto-gonfiante è un compromesso tra la mitica stuoia e il materasso da gonfiare a pompa. Vi consiglio questo tipo di articolo perché è meno rigido della stuoia, più flessibile in viaggio e meno ingombrante del materasso da gonfiare a pompa alto 10 cm.

Sacco a pelo
Il sacco a pelo sarà il vostro più sincero partner in tenda e perciò vi consiglio di scegliervelo in base alla vostra temperatura corporea e al clima che dovrete affrontare. La prima informazione da sapere è se vi servirà un sacco a pelo estivo o un sacco a pelo invernale per climi più freschi. Scelta la stagione dovrete decidere per quale temperatura fa al caso vostro, solitamente indicata nell'etichetta del prodotto.

Lanterna da sospensione
In campeggio come potete immaginare fa sempre buio molto presto e quindi è consigliabile attaccare nel punto più alto dentro alla tenda una lanterna o luce a Led.

Martello leggero
Il martello vi servirà per fissare bene i picchetti della vostra tenda quando il terreno sarà ricco di roccia o radici.

Buste impermeabili con chiusura
Per buste impermeabili con chiusura intendo delle semplici buste di plastica a zip per poterci infilare indumenti sporchi, stoviglie sporche e tutto il materiale che emana odore. Questa tecnica si utilizza per non danneggiare l'ambiente in cui poi si dormirà ma anche per non attirare insetti o animali affamati.

Cuscino 
Il cuscino per me che soffro di cervicali è assolutamente necessario! Ovviamente non si opta per il lussuoso cuscino di casa ma un cuscino da gonfiare a fiato, simile a quelli da utilizzare in volo e comodissimo da piegare ed infilare nello zaino.

Kit del pronto soccorso
Questo kit ve lo consiglio per precauzione. Ne vendono tantissimi con addirittura la guida integrata per potersi medicare anche in casi di ferite gravi. Se non abitate vicino ad un centro abito con negozi forniti con questo genere di attrezzatura basta semplicemente prepararsi un astuccio con tutto il vostro occorrente.

Coltellino 
Il coltellino sembra un'accessorio irrisorio ma quando manca mi pento sempre di non averlo portato. Vi consiglio un classico opinel in legno: un coltellino utile, non pesante e senza pretese.

Accessori per la pulizia 
Per accessori per la pulizia intendo salviette e una mini scopa per poter spazzare e dare una rinfrescata alla tenda prima di essere chiusa. Ricordatevi sempre in caso di pioggia che la tenda deve potersi asciugare se no di notte emanerà un'umidità per il quale vi sembrerà di dormire in un torrente.

Se avete ulteriori domande o consigli contattatemi, sarò felice di conoscervi!

↟ THE END ↟


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. PRIMA DI COMMENTARE consulta la privacy policy per ulteriori informazioni.

pipdig